Quale amplificatore per cuffie scegliere per il gaming? Info, prodotti e prezzi

Da alcuni anni, nell’ambito informatico e audiovisivo, si sta sviluppando una categoria di prodotti. Questi da semplici elementi di nicchia, hanno lentamente acquistato forza e importanza, grazie ad un pubblico sempre più vasto di interessati. Stiamo parlano dei prodotti cosiddetti “da gaming”.

L’ambito più coinvolto in questo cambiamento, se così possiamo definirlo, è sicuramente quello informatico. Computer, tastiere, monitor, mouse e molti altri elementi si stano adattando in forme e funzioni indispensabili per il gaming, professionale e non. Questa onda ha raggiunto presto anche il comparto audio, dato che in ogni gioco la parte musicale e sonora è diventata indispensabili, tanto da riservargli premi specifici.

In questo articolo ci occuperemo proprio di questo ed in particolare degli amplificatori per cuffie da gaming. Cos’è un amplificatore? Cosa sono le cuffie da gaming? Queste e molte altre domande troveranno risposta qui di seguito.

Cos’è un amplificatore

Partiamo innanzitutto dal chiarire cosa sia un amplificatore, per evitare fraintendimenti con altri elementi di un impianto audio. Un amplificatore è un dispositivo elettronico che, attraverso l’energia elettrica, riesce a potenziare il segnale audio e restituirlo migliorato.

Se state pensando già a casse o altoparlanti, questo può essere un errore comune. Gli elementi citati non sono dispositivi attivi, in quanto non utilizzano energia elettrica e si limitano a riprodurre il suono di una fonte. L’amplificatore invece svolge un ruolo effettivo nella portata e nella qualità dell’audio.

Il suo ruolo in ambito gaming è alquanto semplice da intuire. Per migliorare un suono magari disturbato dal rumore di fondo e non potente quanto vorremmo, un comodo amplificatore di modeste dimensioni, potrebbe decisamente fare al caso nostro. Il dispositivo andrà collegato al nostro computer, mentre ad esso collegheremo le nostre cuffie. Sta a noi poi regolare i vari parametri per ottenere il miglior risultato per le nostre orecchie.

Tipologia di amplificatore

Capito cosa sia un amplificatore per cuffie per il gaming, concentriamoci adesso sulle opzioni a nostra disposizione. Essenzialmente esistono due tipologie di amplificatori tra cui possiamo scegliere, divisi in base al loro funzionamento. Per le caratteristiche ne parleremo più avanti.

La prima tipologia di amplificatori per cuffie per il gaming è il cosiddetto amplificatore valvolare. Niente di fantascientifico o strano tranquilli. Questi dispositivi vedono al loro interno, o a volte anche all’esterno in quanto particolarmente interessanti da un punto di vista estetico, delle valvole in vetro. Queste riescono si contraddistinguono per un alta impedenza in uscita, ma hanno alcuni contro. Il principale è il costo, tendenzialmente più alto della seconda tipologia, oltre ad un ingombro non da poco che potrebbe essere scomodo su una postazione da gaming.

La seconda famiglia di amplificatori per gaming, sono gli amplificatori a transistor. Anche qui tranquilli, non è il nome di una nuova nave di Star Wars. I transistor sono dei semiconduttori che, attraverso l’utilizzo di energia, riescono ad aumentare il segnale in ingresso e restituirlo potenziato. Sono più diffusi rispetto ai precedenti grazie soprattutto a un prezzo ridotto e delle dimensioni più compatte.

Gli amplificatori a transistor sono anche più diffusi per via della loro compatibilità generalmente più facile con le cuffie. Cos’è la compatibilità? Lo vediamo nelle caratteristiche.

Caratteristiche di un amplificatore per gaming

Abbiamo esaminato nel dettaglio cosa sia tecnicamente un amplificatore. Quali sono gli elementi con cui non dobbiamo confonderlo e le tipologie di amplificatori.

Adesso dedichiamoci alle caratteristiche, molte e varie che può avere un amplificatore.

Peso e ingombro. Ebbene sì, soprattutto per un amplificatore per cuffie da gaming, che dunque sarà collocato sulla scrivania o comunque nei pressi della vostra postazione, questo fattore sarà molto importante. Gli amplificatori infatti, a seconda delle vostre esigenze, potrebbero essere più o meno grandi. Per la vostra postazione sconsigliamo dunque di prendere prodotti troppo grandi che potrebbero influire negativamente sul vostro spazio.

Connettività. Sempre in ambito gaming, questo è un elemento estremamente importante. Le moderne cuffie sempre più richiedono per funzionare in alcune loro parti anche delle porte usb, per questo gli amplificatori di oggi sono dotati non solo dei classici jack e mini-jack, ma anche delle porte usb. Se inoltre foste degli appassionati di prodotti Apple, non temete, gli amplificatori possono essere dotati di porte lightning adatta ai vari connettori dei prodotti della casa americana.

Sensibilità e impedenza. La sensibilità indica, senza scendere troppo nel tecnico, la forza con cui sarà ampliato il segnale e dunque il suo volume finale. L’impedenza invece è una variabile che rappresenta un valore di resistenza che dovrà essere compatibile con le cuffie o con qualsiasi altro dispositivo che vogliate utilizzare.

Compatibilità. Infine occupiamoci di una delle caratteristiche più importanti, la compatibilità con il vostro prodotto. Infatti non tutti gli amplificatori saranno adatti al vostro tipo di cuffie o all’utilizzo che ne vorrete fare per il gaming. Dunque prima di acquistarlo, assicuratevi con le specifiche tecniche e magari con l’aiuto di una addetto esperto, che il prodotto che state acquistando sia compatibile in tutto e per tutto con il vostro sistema. Questo vi permetterà di risparmiare soldi, tempo e tanti mal di testa.

Lavoro da anni nel mondo dell’editoria web, scrivendo per varie testate, progetti e temi. Cultura, fotografia, arte, politica, storia, eventi, informatica, la scrittura in ogni sua forma e variante rappresenta la mia massima ambizione.

Back to top
menu
amplificatoripercuffie.it